27/06/2018 ACCELERA LA STRATEGIA DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DI CIRFOOD

CIRFOOD prosegue nel proprio percorso di internazionalizzazione e annuncia la nomina del Direttore Estero, Nanni Manconi, che avrà il compito di coordinare le attività e lo sviluppo delle società del Gruppo in ambito internazionale. 

CIRFOOD è attualmente presente in Belgio e Olanda, mercati in cui l’impresa ha perseguito la propria strategia di diversificazione geografica attraverso l’acquisizione di realtà leader nell’ambito della ristorazione.

Lo sviluppo all’estero rappresenta uno dei pilastri su cui si fonda il piano strategico dell’impresa, che punta a raggiungere 800 milioni di ricavi entro il 2020.

“L’obiettivo, attraverso i propri asset che coniugano solidità finanziaria e operativa oltre ad una profonda conoscenza della cultura del cibo, è affermarsi all’estero come leader della ristorazione organizzata” sottolinea Nanni Manconi, Direttore Estero di CIRFOOD. “Vogliamo consolidare la nostra posizione di ambasciatore della cultura italiana del cibo sui mercati internazionali, pur nel rispetto delle tradizioni gastronomiche locali per fornire un’offerta di cibo sana, gustosa e accessibile ad un numero sempre maggiore di clienti.”

In Belgio l’impresa ha acquisito Belgocatering, che vanta una grande esperienza nella gestione di ristoranti aziendali ed è specializzata in servizi di catering e banqueting di alto livello. Fra i clienti dell’azienda belga diverse le realtà conosciute a livello internazionale come Deloitte, KPMG, KBC e Honda. CIRFOOD è già presente in Belgio in alcune aziende e con servizi di ristorazione per l’infanzia e punta a uno sviluppo dell’attività su diversi segmenti del mercato della ristorazione organizzata. 

In Olanda, invece, CIRFOOD ha acquisito Cormet, leader nella ristorazione dei campus universitari. Tra le principali gestioni, vanta la prestigiosa Università di Amsterdam in cui serve oltre 30.000 studenti e tra poche settimane avvia i propri servizi anche nell’importante Università di Delft che conta abitualmente oltre 19.000 studenti. La società gestisce attualmente 139 locali nei Paesi Bassi, con una proposta di servizi incentrati sul cibo sano e di qualità. CIRFOOD ha deciso l’ingresso nel mercato olandese per sostenere la leadership nella ristorazione destinata ai campus universitari e sviluppare altri segmenti, quali aziende, scuole e strutture sociosanitarie.