10/09/2014 Al film di Salvatores il premio Fedic-Giornale del Cibo al Festival del Cinema di Venezia

È stata assegnata al docu-film di Gabriele Salvatores “Italy in a Day” la 1° menzione speciale Fedic – Il Giornale del Cibo per la scena più significativa legata al cibo nell’ambito della 71° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.
La cerimonia di premiazione si è svolta sabato scorso alla presenza del Direttore della Mostra, Alberto Barbera, all’interno del prestigioso Hotel Excelsior del Lido, nello spazio della Fondazione Ente dello Spettacolo. Il premio è stato consegnato da Giuliano Gallini, Direttore commerciale e marketing di CIR food, editore del Giornale del Cibo, a Federica Loiacono di Rai Cinema che ha ringraziato a nome di Gabriele Salvatores per la motivazione che ha colto lo spirito del film.

La giuria del premio ha riconosciuto in questo “social movie” la forza evocativa del cibo trasmessa dalle testimonianze registrate in 24 ore il 26 ottobre 2013 e assemblate dal regista. In questo ritratto dell’Italia raccontato attraverso 632 video di persone comuni, la preparazione del cibo e il suo consumo sono rappresentati come momenti di gioia, creatività, identità.

Fra i numerosi momenti dedicati alla tavola di questo film – ha dichiarato Giuliano Gallini, in qualità di membro della Giuria Fedic - La scena in cui un ragazzo si consola per le difficoltà della vita con un panino è emblematica dell’autoironia necessaria per continuare a sperare nell'Italia di oggi”.

L’autorevole giuria del Premio Fedic - Federazione Italiana dei Cineclub – ha partecipato per il 21° anno consecutivo alla Mostra del Cinema di Venezia per assegnare anche il suo tradizionale premio al film che meglio riflette l’autonomia creativa e la libertà espressiva dell’autore. Quest’anno è stato premiato il film “Io sto con la sposa” di Gabriele del Grande, Khaled  Soliman, Al  Nassiry e Antonio Augugliaro.

Hanno fatto parte della giuria Fedic, presieduta da Roberto Barzanti - Presidente della Società Giornate degli Autori Venice Days: Ugo Baistrocchi, Lorenzo Bianchi Ballano, Daniele Corsi, Giuliano Gallini, Ferruccio Gard, Carlo Gentile, Fausto Ghiretti, Franco Mariotti, Paolo Micalizzi, Elisabetta Randaccio  e Giancarlo Zappoli.

CIR food conferma con questo riconoscimento la volontà di promuovere i temi legati al cibo e all’alimentazione attraverso diversi strumenti, in primis il portale online Il Giornale del Cibo di cui è editore. Inoltre, CIR food sostiene con forza la diffusione di un cibo “sincero”, risultato di una filiera sostenibile sia in termini economici che ambientali.

 Premio Fedic-Giornale del cibo festival del cinema di Venezia