19/11/2012 Alluvione in Toscana: allagata una cucina scolastica CIR food ad Albinia (GR)

Lunedì 12 novembre alle ore 10.00, il fiume Albegna rompe gli argini ed allaga la cittadina di Albinia. Lì CIR food Divisione Eudania ha una cucina dove lavorano 16 colleghe, che fino alle 9.30 erano impegnate nella preparazione dei pasti per i bambini della scuola, poi hanno evacuato i locali.  In pochi minuti l’acqua ha invaso la cucina sfondando porte e finestre, rovesciando scaffali e congelatori, danneggiando gravemente la struttura produttiva ed allagandola in alcuni locali fino a  1 metro e mezzo. 
Il giorno dopo, martedì 13 novembre 2012 nel primo pomeriggio, Nadia, assistente di produzione e Anna, responsabile di struttura,  scortate dai vigili del fuoco con un mezzo anfibio, riescono ad arrivare alla cucina, constatandone la devastazione.  Entrate all’interno,  Anna continua  a mormorare  “la mia casa … la mia casa …” riferendosi alla cucina… tenta di recuperare le bolle infangate, piange alla vista del pelapatate appena arrivato e coperto di fango, si illumina quando vede il parmigiano reggiano in salvo e lo prende in braccio come se fosse un bambino.
Intorno sono allagate case e attività produttive, otto nostre colleghe hanno subito danni gravi alle abitazioni. Altri colleghi hanno dormito sul posto di lavoro, nelle strutture agibili, per fornire pasti a sfollati e soccorritori.
Intanto tutti insieme, cogliendo la disponibilità offerta dai colleghi delle altre cucine della zona e della Divisione, ci si organizza per riprendere l’attività con squadre di emergenza.

Alluvione in Toscana: allagata una cucina scolastica CIR food ad Albinia (GR)