01/12/2017 CIR FOOD RICEVE IL PREMIO BIBLIOTECA BILANCIO SOCIALE 2017

"Per la capacità di implementare una filiera di fornitura sostenibile e di agire significativamente sulla riduzione degli imballaggi”. Con queste motivazioni CIR food è stata premiata dalla giuria della IV edizione del Premio Biblioteca Bilancio Sociale per il Bilancio di Sostenibilità relativo all’anno 2016. 

Nove le aziende selezionate che hanno preso parte alla finale, tenutasi lo scorso 27 novembre alla Fondazione Ambrosianeum di Milano, nel corso della quale CIR food ha illustrato alcune delle azioni che meglio rappresentano l’impegno sociale e ambientale dell'impresa.

Siamo molto lieti di ricevere questo riconoscimento – dichiara Chiara Nasi, Presidente CIR food – un’ulteriore conferma che il percorso da noi intrapreso in tema di responsabilità sociale è quello giusto. Per CIR food essere ‘impresa di buon governo’ significa agire con la consapevolezza che le proprie azioni possono contribuire al cambiamento sociale e culturale. Puntare sulla sostenibilità significa per noi tradurre quotidianamente una visione in azioni concrete, condivise e rendicontate.

Biblioteca Bilancio Sociale premia le aziende che si distinguono nell’ambito della sostenibilità applicata al proprio core business attraverso lo strumento della rendicontazione, di cui promuove la divulgazione e la lettura. Il progetto è patrocinato dal Ministero dell’Ambiente, Unioncamere, Confindustria, Luiss Business School, Federdistribuzione e Fondazione Symbola.

 

Nove le aziende finaliste dell'edizione di quest'anno del Premio BBS 2017 - Imprese di buon governo, Barilla, Bnl Gruppo Bnp Paribas, CIR food, Florim, Gruppo Acque, Mezzacorona, Procter & Gamble, Saipem e Whirlpool. Nella classifica finale CIR food è seconda dietro a Florim.