01/02/2013 CIR food sostiene la costruzione del nuovo Centro Servizi Polivalente a Rovereto sul Secchia

Nasce a Rovereto, frazione del comune di Novi (MO), zona tra le più colpite dal sisma del 29 maggio scorso, il progetto dell’Associazione ONLUS “Tutti insieme a Rovereto e Sant’Antonio” volto alla costruzione di un nuovo Centro Servizi ed un Centro Medico Polivalente che consenta di recuperare tutte quelle funzionalità che erano presenti sul territorio prima del sisma.

Rovereto, come pure Novi, hanno subito moltissimi danni: in particolare le strutture pubbliche sono state completamente compromesse e dichiarate inagibili, salvo gli asili nido e le scuole materne.
Il patrimonio edilizio privato del comune è stato tra i più colpiti all’interno dell’area terremotata. Le verifiche di agibilità indicano ad oggi circa 2.500 case con lesioni gravi corrispondenti a circa il 55% del totale degli edifici. È in questo contesto che nasce questo importante progetto.

Il piano di costruzione del nuovo Centro Servizi è stato messo a punto in costante confronto con l’Amministrazione Comunale che ne ha incoraggiato la redazione contribuendo fattivamente al processo preliminare di messa a punto.

Anche CIR food contribuisce all’iniziativa fornendo per 90 giorni le derrate alimentari per la produzione dei pasti per i volontari impegnati nella costruzione del Centro Servizi; consapevole che questo progetto va ben oltre alla realizzazione dell’edificio, ma è alla base della costruzione di nuovi rapporti mutualistici in un tessuto sociale fortemente lacerato dall’accaduto.
La struttura una volta realizzata sarà donata all’Amministrazione Comunale che mediante accordi specifici potrà dare in gestione il Centro Medico Polivalente ai medici di base mentre il Centro Servizi sarà gestito in comune tra l’Amministrazione Comunale ed i diversi servizi (Avis, CUP, ambulatorio pediatrico, prelievi).