07/02/2018 Gestione dell’energia, CIR food ottiene la certificazione ISO 50001:2011

CIR food ha ottenuto la certificazione del proprio Sistema di Gestione dell’Energia (SGE), risultando conforme ai requisiti della norma UNI CEI EN ISO 50001:2011. Si è dunque arricchito di un nuovo importante tassello il sistema di certificazioni volontarie, finalizzate a migliorare i servizi, garantire la sicurezza di clienti e lavoratori e raggiungere performance di sostenibilità economica, sociale e ambientale sempre più elevate, implementate nel tempo dall’impresa. Questo importante riconoscimento è il risultato del continuo investimento di CIR food per migliorare l’utilizzo dell’energia e quindi ridurre l’impatto sull’ambiente, in particolare le emissioni di CO2. 

L’obiettivo generale della norma ISO 50001 è infatti quello di istituire sistemi e processi utili a migliorare l’efficienza energetica. Il Sistema di Gestione dell’Energia (SGE), oltre ad includere gli attuali obblighi legislativi, introduce infatti ulteriori requisiti che l’impresa deve rispettare per attivare un approccio sistemico al continuo miglioramento della propria efficienza energetica. 

“Siamo molto orgogliosi di avere ottenuto la certificazione ISO 50001 che testimonia, ancora una volta, l’impegno di CIR food sul tema della sostenibilità. – sottolinea Anna Flisi, Responsabile Sistemi Certificati – Da tempo infatti abbiamo preso coscienza che solo uno sfruttamento adeguato e consapevole  delle risorse consentirà alle generazioni future di godere degli stessi diritti di quelle attuali.”  

Anche per il 2018 sono stati previsti diversi investimenti finalizzati al contenimento dei consumi energetici (2,4 milioni di euro sono stati investiti nel 2016) e per l’introduzione di attrezzature ad alta efficienza energetica (1,2 milioni di euro investiti nel 2016).