27/06/2016 Ignoti truffano spacciandosi per CIR food

Sono stati di recente segnalati alla società episodi di truffa attuati da soggetti allo stato ignoti che, spacciandosi per la Presidente di CIR food, Avv. Chiara Nasi, hanno avanzato ordini di merce nei confronti di aziende operanti nel settore alimentare.

Le truffaldine richieste di fornitura risultano essere state presentate vuoi telefonicamente, vuoi mediante comunicazioni e-mail con mittente cirfoodsc@gmail.com, cirfoodcampania@altapec.it, cirfoodsc@legalmail.it, o simili.

Nell’ambito di tali comunicazioni vengono riportati falsi riferimenti aziendali relativi a due inesistenti filiali della società, dove viene richiesta la consegna della merce: la prima sita in Ponte Riccio, Gugliano in Campania (NA), alla Via San Francesco a Patria n.13; la seconda sita in Contrada San Giovanni n. 75, Colonella (TE).

CIR food è assolutamente estranea all’invio di tali richieste e, a riguardo, ha già presentato querela contro ignoti e sta collaborando alle indagini in corso con le autorità competenti per identificare i responsabili.

La società pertanto raccomanda di ignorare qualsivoglia richiesta avanzata con le suddette modalità o con modalità simili, e invita a segnalare prontamente eventuali episodi di tale natura ai numeri 0522 530120 o 0522 530121.

Si rammenta che tutti gli ordini di fornitura di prodotti alimentari sono curati dall’ufficio acquisti della società e che le comunicazioni e-mail ufficiali provengono dal dominio di posta elettronica @cirfood.com

In ogni caso è possibile richiedere informazioni all’ufficio acquisti di CIR food ai numeri 0522 530418 o 0522 530175.