16/04/2013 Inaugurato il nuovo centro pasti di Formigine

Grande partecipazione per il taglio del nastro della struttura che produce i pasti per la ristorazione scolastica del Comune di Formigine

Numerosi cittadini e famiglie formiginesi, oltre alle autorità e agli amministratori locali, hanno presenziato sabato 13 aprile all’inaugurazione del centro pasti di Formigine (MO) sito in via Guido Rossa, attivo dallo scorso 7 gennaio. Alla cerimonia sono intervenuti tra gli altri, il Sindaco Franco Richeldi, il Vicesindaco e Assessore alle Politiche scolastiche ed educative Antonietta Vastola, l’Assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Viola, il Presidente di Circostanza Lorella Vignali e la Vicepresidente della Regione Emilia Romagna Simonetta Saliera.

Proprio la Vicepresidente della Regione ha subito rimarcato la contentezza per l’inaugurazione di una struttura che offre lavoro e sicurezze sul domani a tanti lavoratori e alle loro famiglie in un momento così difficile per l’economia del paese. “Oggi è una giornata importante - ha detto Simonetta Saliera - perché questo centro pasti guarda al futuro non solo dei cittadini piccoli, ma consente a tante persone una prospettiva di vita diversa attraverso la certezza dell’occupazione. Pertanto sono contenta di essere qui a Formigine ed esprimo un sentito ringraziamento all’Amministrazione, alla società Circostanza e ai tecnici che hanno consentito nel rispetto dei tempi, il raggiungimento di questo risultato che rappresenta un fiore all’occhiello per la vostra comunità”.

Il nuovo servizio di ristorazione (241.000 pasti all’anno) comprende la produzione, il confezionamento, il trasporto e la fornitura di pasti pronti per i nidi, le scuole dell’infanzia, le scuole primarie e i servizi estivi nelle singole sedi. Utilizza esclusivamente materie prime provenienti da coltivazioni biologiche, DOP, IGP, a km 0 e provenienti dal mercato equosolidale.

Come hanno spiegato il Vicesindaco Antonietta Vastola e l’Assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Viola: “Attraverso la modalità del project finance, procedura più volte adottata dal Comune di Formigine e che coinvolge soggetti privati per la realizzazione e gestione di opere pubbliche, sono stati apportati miglioramenti all'attuale servizio di ristorazione in termini di organizzazione e di qualità del servizio, pur mantenendo invariato il costo pasto applicato al Comune”.

La concessione è stata aggiudicata per i prossimi 15 anni all’associazione temporanea d’impresa composta da CIR food s.c. Cooperativa Italiana di Ristorazione, Coop. Muratori di San Felice e R. B. Impianti di Sassuolo, oggi riuniti nella società di progetto “Circostanza srl”, soggetto che ha investito due milioni di euro per interventi di edilizia, impiantistici e di allestimento attrezzature.

“Il centro pasti è dotato di attrezzature e impianti all’avanguardia che garantiscono la massima sicurezza in campo di igiene alimentare e la migliore resa nutrizionale e organolettica nella preparazione dei pasti - ha dichiarato Lorella Vignali, Presidente di Circostanza - Questa struttura, con elementi innovativi e di sostenibilità ambientale, consente un risparmio di energia primaria pari al 28%. L’intero processo di produzione e di distribuzione dei pasti nelle scuole coinvolge 60 persone, con l’applicazione di un sistema di gestione dotato delle specifiche certificazioni di qualità”.

La nuova struttura di circa 1.000 metri quadrati, che si trova vicino al centro commerciale “Quattro Passi” di Formigine, è pregevole anche da un punto di vista architettonico, in quanto è dotata di un’impiantistica che garantisce un elevato risparmio energetico e una minore emissione di CO2 in atmosfera pari a 44 tonnellate l’anno; inoltre, è sicura dal punto di vista sismico.