27/12/2016 NUOVE DISPOSIZIONI DELLA BANCA D'ITALIA SUL PRESTITO SOCIALE

Dal 1° gennaio 2017 CIR food recepisce le nuove disposizioni della Banca d'Italia, che interessano anche il Prestito sociale, attuandole in conformità al proprio regolamento, nel modo più semplice possibile per andare incontro alle esigenze dei propri Soci prestatori.
 
Cosa cambia?                                                                             
Secondo le nuove disposizioni, i soci prestatori dovranno necessariamente prenotare il ritiro della somma richiesta con almeno 24 ore di anticipo. Non sarà quindi più possibile presentarsi agli uffici cassa e richiedere il ritiro immediato delle somme, senza aver preventivamente effettuato una prenotazione secondo le modalità e i tempi indicati di seguito.
 
Prenotazione
Con riferimento alla propria sezione soci, la prenotazione può avvenire con le seguenti modalità:
- presso gli uffici cassa, sottoscrivendo apposita richiesta
- per telefono o inviando una mail ai recapiti indicati di seguito 
 
     
  Emilia Ovest 0522-530240 prestitosoci.emiliaovest@cirfood.com  
  Emilia Est 059-317602 prestitosoci.emiliaest@cirfood.com  
  Nord Est 049-7800581 prestitosoci.nordest@cirfood.com  
  Romagna 0532-908684 prestitosoci.romagna@cirfood.com  
  Nord 0376-270806 prestitosoci.nord@cirfood.com  
  Lombardia 02-29098923 prestitosoci.lombardia@cirfood.com  
  Nord Ovest 010-5373721 prestitosoci.nordovest@cirfood.com  
  Centro (Eudania) 055-2262335 prestitosoci.centro@cirfood.com  
  Centro Sud 0774-390368 prestitosoci.centrosud@cirfood.com  

Al momento della prenotazione il socio prestatore dovrà indicare 
- Nome e Cognome
- Estremi del deposito di prestito (numero e intestatario)
- Importo da prelevare
- Modalità di ritiro (contante, assegno, bonifico). Per il bonifico è necessario indicare l’IBAN su cui effettuare il versamento
- Ufficio Cassa presso cui si vuole effettuare il ritiro
 
Ritiro    
Il prestito sarà disponibile e potrà essere ritirato dopo 2 giorni lavorativi dal momento della prenotazione richiesta. Trascorsi 7 giorni lavorativi dal momento della richiesta, se non si è proceduto al ritiro, la prenotazione non sarà più ritenuta valida. 
 
Ciò che rimane invariato  
Sarà ancora possibile effettuare i versamenti in qualsiasi momento, senza alcuna prenotazione.
Sarà possibile continuare a ritirare somme di denaro dal libretto in contanti, con assegno o tramite bonifico. La prenotazione e il ritiro potranno essere effettuati sia dal socio prestatore sia dai delegati. Rimane invariato l’importo massimo di prelievo in contanti pari a € 2.999,99 a settimana per la norma antiriciclaggio e il limite massimo di deposito pari a € 73.054,21.