27/05/2017 UN ANNO DI SUCCESSI PER IL SISTEMA GASTRONOMICO DEL GRATTACIELO INTESA SAN PAOLO GESTITO DA AFFIDA

Ad un anno dall’apertura, l’innovativo e ambizioso Sistema Gastronomico del grattacielo Intesa Sanpaolo ha ottenuto molti riconoscimenti ed un’ottima risposta da parte del pubblico.


“Il ristorante caffetteria Chiccotosto è diventato e continua ad essere appuntamento fisso delle colazioni torinesi – afferma Emilio Fiorani, Direttore Ristorazione Commerciale CIR Food -; la lounge bar di Piano35 non potrebbe vivere momento migliore, visto che Mirko Turconi è stato appena eletto miglior bartender italiano e rappresenterà il nostro Paese nella finalissima del Diageo Reserve World Class 2017 a fine agosto. Ad un anno dall’apertura siamo orgogliosi di questi successi.  Il ristorante Piano35 ha un “nuovo” capitano, lo chef Fabio Macrì, che subentra a Ivan Milani.
Dopo un anno, Affida srl – la società del gruppo CIR food che gestisce Piano35 – e lo chef Ivan Milani hanno ritenuto, di comune accordo, di concludere la collaborazione riguardante il ristorante. Entrambi esprimono reciproco ringraziamento per il compiuto proficuo operato, rinnovano reciproca stima e augurano l’un l’altro ogni miglior successo imprenditoriale e professionale.
Siamo convinti che il talentuoso chef Fabio Macrì, da sempre punto di riferimento della brigata e adesso alla guida del ristorante, possa mantenere alto il prestigio del ristorante Piano35
”.

Fabio Macrì, classe 1986, è entrato a far parte della brigata di Piano35 come sous-chef un anno fa. Il giovane e talentuoso chef formatosi all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo guiderà la cucina gourmet più alta d’Italia.

Il segreto del successo del Sistema Gastronomico nasce dal connubio tra le competenze imprenditoriali di un grande gruppo di ristorazione organizzata e la coesione di una squadra, che ogni giorno con passione e creatività propone un servizio d’eccellenza, del quale Macrì, è da sempre punto di riferimento – conclude Adalberto Robbio, F&B Manager di Piano35 -. Siamo sicuri che l’impronta creativa del giovane chef farà raggiungere altri traguardi al ristorante Piano35.