APPENNINO - VISITA A FIUMALBO E ROCCAPELAGO

La sezioni soci CIR food dell'Area Emila Est organizza una visita guidata alla città di Cremona. L'iniziativa è riservata ai soci e ai loro famigliari.

PROGRAMMA:
MODENA PARCHEGGIO IPERCOOP I PORTALI - ORE 07.30 circa ritrovo dei partecipanti e partenza per Roccapelago.
Incontro con la guida e visita al Museo delle Mummie. Le mummie di Roccapelago appartengono all’ultimo periodo in cui la cripta fu utilizzata come cimitero coperto. Si tratta di persone vissute dagli ultimi decenni del XVII secolo- primi decenni del XVIII secolo e morte nel pieno XVIII secolo. La maggior parte di loro presenta tessuti biologici, abbigliamento e un sudario in cui erano stati avvolti e sepolti. Erano donne e uomini la maggior parte di età adulta o adulta matura. Persone semplici probabilmente, abituati ad una vita difficile, con una alimentazione poco diversificata e di un insufficiente apporto nutrizionale, abituati a lavori pesanti. La collocazione delle mummie negli anfratti della roccia, rispetta la disposizione utilizzata in passato. L’allestimento valutato e deciso da parte della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna, resta uno fra i più suggestivi in Italia oltre ad aver preservato il valore etico nel presentare resti di questo tipo.
Pranzo in ristorante tipico della zona. Nel pomeriggio trasferimento a Fiumalbo e visita libera del paese. Fiumalbo è un perfetto esempio di borgo medioevale, eletto per il suo fascino artistico ed architettonico "CITTA'D'ARTE". Il territorio del comune presenta una notevole varietà morfologica, con un'altitudine che varia da 800 metri sino ai 2165 del monte Cimone. La ricchezza delle acque assicura una natura rigogliosa, dai boschi di querce ai castagneti, Le sue origini sono molto antiche: è documentata nel 1038 la sua donazione al vescovo di Modena da parte di Bonifacio di toscana, padre di Matilde di Canossa. Fiumalbo ha sempre avuto rapporti culturali e commerciali con la Toscana, dei quali è rimasta traccia nel dialetto e nei cognomi di molte famiglie fiumalbine. Il centro storico conserva ancora intatta l'architettura medievale; ne è fulcro urbanistico la chiesa duecentesca di S. Bartolomeo, fortemente modificata nel corso dei secoli, il rinascimentale Oratorio di S. Rocco, che sorge alle porte del paese, dagli interni affrescati, l'Oratorio dell'Immacolata e quello di Santa Caterina, dove c'è da segnalare anche la recente inaugurazione del Museo di Arte Sacra. Da ricordare le suggestive capanne celtiche con la tipica struttura dei tetti "a scala" nel borgo delle Valdare. Partenza per il rientro con arrivo previsto in serata.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE minimo 30 partecipanti
SOCI E RAGAZZI (entro i 17 anni) € 52,00
FAMIGLIARI NON SOCI € 65,00

La quota comprende:
- viaggio in pullman GT (quotazione pullman effettuata nel rispetto del regolamento CEE nr. 561/2007 entrato in vigore in data 11/04/2007)
- ingresso e visita guidata al Museo delle Mummie
- pranzo in ristorante, bevande incluse
- copertura assicurativa Unipol infortuni.

La quota non comprende:
- ingressi a musei e monumenti oltre a quelli indicati
- mance ed extra personali in genere
- tutto quanto non specificato alla voce “La quota comprende”.

PER INFORMAZIONI
ANGELA: 059/317602 - Prenotazioni entro il 13/03/2017