22/08/2014 Premio del Giornale del Cibo al Festival del Cinema di Venezia

Il portale internet “Il Giornale del Cibo” assegnerà, in collaborazione con FEDIC, un premio alla 71° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia all’opera che proporrà la scena più significativa legata al cibo e all’alimentazione.

Continua la grande attenzione del sito Il Giornale del cibo edito da CIR food per il cinema che racconta il mondo del cibo.
Dopo la realizzazione del Concorso “Cibo al Cine”, e il riconoscimento assegnato al Brescello Film Festival al miglior corto dedicato alla valorizzazione della tradizione gastronomica, ora un Premio collaterale che verrà assegnato durante la più importante manifestazione cinematografica italiana.
 “La tavola è uno dei maggiori sensali del racconto, della comunicazione, della socialità creativa, del nostro umanesimo. E non c’è arte migliore di quella cinematografica che racchiude racconto, visione ed emozione per rappresentare questa “cosa bellissima” che è il cibo - afferma Giuliano Gallini, Direttore Commerciale e Marketing CIR food - Per questo il Giornale del cibo, sito grazie al quale CIR food promuove la cultura dell’alimentazione, è lieto di partecipare alla 71° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2014 e dedicare un premio all’opera che meglio valorizzerà il cibo e la cucina. Tutto questo grazie alla collaborazione di FEDIC l’importante organismo che integra la cultura cinematografica italiana”.

Il premio sarà assegnato dall’autorevole giuria del Premio FEDIC - Federazione Italiana dei Cineclub – che sarà presente per il 21° anno consecutivo alla Mostra di Venezia per assegnare anche il suo tradizionale premio al film che meglio rifletterà l’autonomia creativa e la libertà espressiva dell’autore.

Da sempre CIR food, Cooperativa Italiana di Ristorazione, fra i leader in Italia nel settore della ristorazione collettiva, tiene alta l’attenzione sui temi legati all’alimentazione, sostenendo in particolare la diffusione di un cibo “sincero”, risultato di una filiera sostenibile sia in termini economici che ambientali. Da qui è nata l’idea di lanciare prima un concorso e poi assegnare dei prestigiosi premi per valorizzare il tema del cibo sul grande schermo.